Cronologia Rolex: le date storiche


Attraverso le date più significative cerchiamo di ripercorrere gli avvenimenti fondamentali nella lunga storia della Rolex, tracciando un sintetico percorso evolutivo dalle lontane origini del marchio fino alle ultime novità introdotte nel passato recente.


Hans Wilsdorf, fondatore della Rolex
1881: Nascita di Hans Wilsdorf, futuro fondatore della Rolex

1905: Il giovane H.Wilsdorf e il socio Alfred Davis fondano a Londra l’omonima società, distribuendo materiale orologiero e realizzando le prime casse

1907: La Wilsdorf&Davis apre un ufficio tecnico in Svizzera, presso La Chaux de Fonds

1908: Hans Wilsdorf fonda la società Rolex Watch Co.

1910: Rolex ottiene il certificato di cronometro per un suo orologio: è la prima volta che il riconoscimento viene assegnato ad un modello da polso

1914: Rolex conquista il primo certificato di categoria “A” dall’osservatorio di Kew: anche in questo caso è la prima volta che viene assegnato ad un modello da polso

1915: A Ginevra Wilsdorf fonda la Montres Rolex S.A., senza la partecipazione del precedente socio A.Davis

1925: Viene registrata la tipica corona a cinque punte Rolex, adottata come logo ufficiale

1926: Brevettata la prima corona di carica Rolex con serraggio a vite e la prima cassa impermeabile Oyster

1927: la nuotatrice inglese Mercedeis Gleitze attraversa la Manica a nuoto con un Rolex Oyster al polso, giunto a destinazione perfettamente funzionante

1929: Rolex presenta il Prince, modello di forma che riscuote grande successo negli anni successivi

1931: Viene brevettato il primo meccanismo automatico Rolex Perpetual

1935: Sir Malcolm Cambell registra il record mondiale di velocità su terra a bordo del Bluebird: al polso indossa un orologio Rolex

1937: vengono commercializzati i primi orologi Rolex marcati Precision

1941: Rolex lancia il primo modello automatico Oyster Perpetual in versione da donna

1945: Alla fiera di Basilea viene presentato il Rolex Datejust, primo orologio automatico con datario a finestrella

1953: Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay conquistano la vetta dell’Everest: entrambi portano al polso un Rolex Oyster Perpetual. Nello stesso anno vengono presentati i modelli Turn-O-Graph ref. 6202 e Submariner ref. 6204, i primi modelli professionali realizzati dalla maison.

1954: Nascono il Rolex GMT-Master ref. 6542, in grado di visualizzare due fusi orari simultaneamente, e il modello antimagnetico Rolex Milgauss. Sui modelli con datario viene introdotta per la prima volta la lente magnificatrice Cyclope

1956: Il Rolex Day-Date fa la sua comparsa alla fiera di Basilea; contemporaneamente esordisce il nuovo bracciale President

1959: Il Rolex Submariner ref. 5512 introduce le spallette a protezione della corona di carica

1960: il 23 Gennaio il Rolex Deep Sea Special riemerge intatto dopo un’immersione a 10.916 metri fissato all’esterno del batiscafo Trieste. Il 6 Luglio scompare Hans Wilsdorf, storico fondatore dell'azienda

1963: Nasce il primo cronografo Rolex Cosmograph Daytona, ref. 6239. Nello stesso anno l'azienda passa sotto la guida di André J.Heiniger

1965: Per la prima volta Rolex sperimenta i pulsanti cronografici con serraggio a vite con il modello Cosmograph Daytona ref. 6240

1967: Vengono realizzati i primi esemplari di Rolex Sea-Dweller dotati dell’inedita valvola per l’espulsione del gas elio. Nello stesso anno viene presentato il primo Submariner con datario, la ref. 1680.

1970: Il Rolex Quartz ref. 5100 con movimento Beta21 è il primo modello ad introdurre il vetro in zaffiro

1977: Rolex presenta la serie Oysterquartz, il primo orologio con movimento al quarzo di manifattura. L’anno successivo, con questo modello al polso, Reinhold Messner raggiungerà la vetta dell’Everest senza l’ausilio della maschera ad ossigeno.

1988: Nasce il primo cronografo Rolex a carica automatica, il Cosmograph Daytona ref. 16520 con movimento di derivazione Zenith

1990: Escono di produzione gli ultimi modelli Rolex vetro plexiglass

2000: Con il nuovo Cosmograph Daytona ref. 116520 Rolex realizza il primo movimento cronografico automatico di manifattura